Vacanza non convenzionale in Croazia

Isola Vrgada

Croazia, Dalmazia del nord

L'isola più piccola di Vrgada, nella Dalmazia settentrionale, si trova di fronte alla località di Pakostane, da cui parte una linea regolare di traghetti per Vrgada, l'unico villaggio dell'isola. L'isola di Vrgada è famosa per le sue spiagge sabbiose, che sono popolari tra i naturisti. Baie di ghiaia e sabbia, piacevoli pinete e vegetazione mediterranea delizieranno ogni visitatore in cerca di una vacanza tranquilla, motivo per cui Vrgáda è popolare tra i fan dello stile di vita di Robizon.

L'isola è lunga solo 3 km e ha sul lato meridionale e settentrionale montagne che raggiungono un'altezza fino a 112 me più di due terzi sono coperti da una fitta pineta. Vrgáda ha una posizione davvero eccezionale ed è circondata da altre 15 piccole isole prevalentemente di ciottoli.

Storia e monumenti

La prima menzione dell'isola di Vrgada risale al X secolo dall'imperatore bizantino Costantino Porphyrogenitus, da questo periodo i resti della fortezza rimasero sul colle Gradina. Nel 1572 c'erano 133 abitanti e nei secoli successivi il loro numero fluttuò a causa dell'epidemia di peste e dell'arrivo di famiglie croate rifugiati dalla Serbia a causa della pressione turca di accettare la religione musulmana. Fino alla fine del XIX secolo, gli abitanti vivevano principalmente di agricoltura e viticoltura, e stagionalmente anche di pesca di piccoli pesci. Poiché le malattie hanno distrutto molti vigneti, gli abitanti dell'isola di Vrgada hanno iniziato a dedicarsi maggiormente alla pesca e presto sono diventati pescatori riconosciuti.

Nuoto e spiaggia Isola Vrgada

L'isola di Vrgada è famosa per le sue spiagge sabbiose, che sono popolari tra i naturisti. Le baie di ghiaia e sabbia con l'ombra di pinete e vegetazione mediterranea sono accessibili dalla foresta, quindi non sono affollate di turisti.

Ente Nazionale Croato per il Turismo

Copyright © 2005-2020 chorvatsko-levne s. r. o.
Turismo alla Ribinson Crusoe